Pagine

11 settembre 2012

PIATTO UNICO: LA PAELLA...


Basta fare programmi per il week end, tanto poi saltano sempre…e così ieri mattina dopo l’ennesimo “cambiamento di programma” mi è partito l’embolo e sono andata a comperarmi il pesce fresco per prepararmi una bella Paella.
Beh almeno questo cambio di programma è stato fruttifero….
In più è con grande gioia che auguro una prontissssssssssssima guarigione al papà della Valeria (la maestra del mio piccolo) che chissà magari un giorno anche lei gliene preparà una...(sicuramente anche più buona....)

PAELLA REALE CON ASTICE GRATIN

Vale a dire:
300 gr di riso arborio o carnaroli
1 peperone rosso e 1 peperone giallo
3 carote – 1 pugno di fagiolini
1 pugno di piselli scongelati
2 bustine di zafferano sciolte in un goccio d’acqua
brodo vegetale
500 gr di pesce fresco misto a pezzettoni (me lo prepara il pescivendolo)
10-15 mazzancolle
olio evo
1 astice
pane grattugiato – 1 spicchio d’aglio – prezzemolo – sale
limone

Vi consiglio di farvi aprire l’astice perfettamente a metà dal pescivendolo, poi mi raccomando non lavatelo, altrimenti perderete tutto il suo gusto!!!
Mettere l’astice in una pirofila nel mio caso in una Pirex. Tritate l’aglio con il prezzemolo, mescolate con un po’ di pane grattugiato ed un pizzico di sale. Usate la panatura per coprire le parti morbide dell’astice così non si seccheranno durante la cottura ed infornate a 180° per 25 minuti (e già così sono un delizia per il palato!!!)
Per la paella pulire tutte le verdure e ridurle a pezzi più o meno della stessa misura.
Nella paellera versare un po’ d’olio e mettere a rosolare le verdure, dopo una decina di minuti versare il pesce a pezzettoni ed il riso, mescolare e coprire con l’acqua allo zafferano ed il brodo vegetale…
Lasciare che il riso cuocia cercando di non girarlo mai così farà la crosticina aggiungendo brodo se necessario.
Prima di servirla adagiarci al centro l’astice ed il limone a fette (a me piace con una spuzzata di limone!!!)

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci




4 commenti:

  1. E' vero un ottimo fuoriprogramma. Complimenti, ciao.

    RispondiElimina
  2. Mi sono unita al nuovo blog con immenso piacere! e che piatto che ho trovato io l'adoro e chissà che buona con l'astice!

    RispondiElimina
  3. Complimenti una bella e gustosa ricetta!

    RispondiElimina
  4. Ammazza che favola cara!!!!!! Una bontà presentata divinamente!!! Baci

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

FRESCA INSALATA CON FIORI DI BRESAOLA

Leggendo sui social ed ascoltando i tg mi pare di capire che del caldo non se ne possa proprio più. O meglio la maggior parte della gente no...