Pagine

8 ottobre 2012

ANGELICA...ED ANCORA GRAZIE AL MOLINO CHIAVAZZA


Come vi ho già detto una cosa bella dei centri estivi è che ogni venerdì si potevano portare manicaretti fatti in casa e come ultimo dolcetto ho preparato questa Angelica.
Volevo fare un’Angelica semplice, ma in casa avevo della ganache di cioccolato da finire e poi volevo provare la Crema Pasticcera che mi ha regalato il Molino Chiavazza (che ancora ringrazio) per la vittoria del loro contest.
Ovviamente la ricetta dell’Angelica base è quella delle Sorelle Simili (Pane e roba dolce)
 

ANGELICA CON GANACHE DI CIOCCOLATO E
CREMA PASTICCERA

Vale a dire per il lievitino
135 gr di farina di forza
13 gr di lievito di birra (io 1 bustina di lievito di birra liofilizzato)
75 gr acqua

per l’impasto:
400 gr di farina di forza
75 gr di zucchero
120 gr di latte tiepido
3 tuorli
1 cucchiaino di sale
120 gr di burro

ganache di cioccolato ottenuta con:
200 gr di panna – 100 gr di cioccolato fondente

crema pasticcera de Il Molino Chiavazza

burro fuso - zucchero in granella – zucchero a velo

Preparare il lievitino e lasciarlo lievitare 30 minuti.
Mescolare la restante farina con al centro il latte, i tuorli, lo zucchero ed il sale. Unire il burro. Quando l’impasto sarà ben compatto mettere sul tavola, aggiungere il lievitino e rincominciare ad impastare finchè i due impasti saranno ben amalgamati. Rimettere nella ciotola e lasciare lievitare fino a raddoppio.
Trascorso il tempo stendere l’impasto in un rettangolo di 2-3 mm di spessore (senza reimpastare) cospargere con la crema pasticcera e la ganache di cioccolato ed arrotolare il lato lungo.
Tagliare il rotolo a metà per il lungo, separare i due pezzi tenendo il lato tagliato verso l’alto e formare la treccia. Chiudere a ciambella e mettere su una teglia da forno foderata di carta forno.
Pennellare col burro fuso e lasciare lievitare per 30-40 mins. Prima di infornare cospargere con lo zucchero in granella.
Cuocere in forno preriscaldato 200° per 30 mins. Servire cosparsa di zucchero a velo.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci

7 commenti:

  1. L'angelica che hai preparato è splendida!
    Ti è riuscita benissimo, con il cioccolato é davvero super, davvero brava..
    Flora

    RispondiElimina
  2. Bellissima e immagino la bontà con quel ripieno!!!!Complimenti per la vittoria del cotest e ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Ben trovata!Ti ringrazio per la risposta di ieri!Sono riuscita a trovare anche il latte di mandorle.. Bella e impossibile per me qs Angelica. Brava per tutto! Robin

    RispondiElimina
  4. E questo splendore? Ma che meraviglia ti superi ogni volta!

    RispondiElimina
  5. Meravigliosa questa angelica! E con la tua farcitura è ancora più golosa.

    RispondiElimina
  6. Buonissima!!! Ame l'angelica proprio spaventa... ahahah... ma prima o poi la farò! Promesso!!!

    RispondiElimina
  7. Che magnifica torta... ne mangerei volentieri una fetta!!!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

BISCOTTI CON GLI AVANZI DI FRUTTA SECCA

Dopo le numerose gare di nuoto del mio bimbo mi sono rimaste una bella quantità di noci (e frutta secca in generale), frutta secca che gli d...