Pagine

23 aprile 2018

CREMA AL MICRO SEMPRE BUONA E VERSATILE

Di questa ricetta ve ne ho già parlato mille volte.
E pensare che la prima volta che la pubblicai qualcuno (non ricordo chi) su fb mi riempì di parole dicendomi che l'aveva provata e che non era le era venuto nullo, per cui la mia era solo una bufala...
Per molto tempo ho continuato a farla, ma non ne ho più parlato...poi casualmente mi è stata richiesta qualche settimana fa da un'amica...
Un successone non tanto perchè mi ha riempito di ringraziamenti per una ricetta veloce e riuscita, ma soprattutto perchè questa persona è totalmente negata con la cucina...
Per cui ora mi viene da pensare che forse l'errore non era proprio il mio....
Anche a me è capitato di provare ricette di altri e non mi sono venute come nelle foto che venivano mostrate (a volte anche ricette di riviste o libri!!!), ma prima di mettere in dubbio l'autore a volte ci ho riprovato (vedi la mia torta magica mediorientale)...
Questa crema bicolor è nata dalla necessità di finire un po' di pasta frolla avanzata e dalla montagna di uova di pasqua da smaltire prima che il grande caldo si faccia avanti.




CREMA BICOLOR CON CRUMBLE DI FROLLA 

Vale a dire per la crema pasticcera al micro:
300 g di latte fresco
200 g di panna fresca
(o 500 g di latte fresco)
1 po' di estratto di vaniglia
2 uova intere
45 g di fecola di patate
120 g di zucchero semolato

cioccolato fondente (riciclo di uova di pasqua) q.b.

la frolla era un avanzo di questa ricetta qui



In una terrina di vetro sbattere le uova con lo zucchero, la fecola, l'estratto di vaniglia. versarci un po' alla volta il latte freddo e mescolare bene con una frusta per evitare che si formino grumi.
Posizionare la terrina di vetro nel micro ed azionare alla massima potenza per 2-3 minuti.
togliere la terrina e mescolare bene con la frusta. Reinserire la terrina nel micro e dare 1 minuto alla volta mescolando ogni volta con la frusta fino all'ottenimento della consistenza desiderata (di solito io arrivo fino al un max di 5-6 minuti, ma ovviamente dipende da tanti fattori, la potenza del micro, la dimensione delle uova....).
Dividere in due la crema ottenuta e coprirle con pellicola alimentare a contatto.
Sciogliere il cioccolato fondente nel micro ed aggiungerlo in una delle due terrine con la crema per ottenere una crema al cioccolato). Io sono andata ad occhio con la quantità di cioccolato. 
Coprire con pellicola alimentare a contatto.
Nel frattempo preparare il crumble sbriciolando la frolla e mettendo le briciole su carta forno.
Infornare a 175° finchè le briciole non saranno dorate.
Quando tutti gli ingredienti saranno freddi si potrà comporre il dolce.
Sul fondo di un bicchiere o di una ciotola mettere il crumble, poi uno strato di crema bianca, uno di crema al cioccolato e terminare con un altro strato di crema bianca.
Per guarnire io ho messo qualche nocciola tostata e tritata ed una spruzzata di mousse al cioccolato (per far contento mio figlio)

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



24 commenti:

  1. Una volta una persona mi aveva scritto dicendomi che dei miei biscotti non erano venuti, che la ricetta era sbagliata, ecc. ecc. ebbene poi ho scoperto che al posto dei soli tuorli aveva utilizzato le uova intere, aveva messo meno farina ...insomma aveva fatto delle modifiche alla ricetta e per quel motivo non erano riusciti.
    Ovvio che mi ero preoccupata perchè le ricette le provo, le faccio per la mia famiglia e non pubblico se non sono sicura.
    Questa crema è invece una bella idea e ti assicuro che affonderei un cucchiaino :)
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che a me da fastidio è più che altro l'arroganza con cui a volte vengono scritti commenti...
      Ma alla faccia loro vado avanti nel mio piccolo!!!
      Buona giornata

      Elimina
  2. Capitato anche a me. Il problema è che molte persone non leggono bene o non capiscono o dono approssimative e tu ti becchi della fanfarona ..🤨 non bisogna dare retta. Ottime e nelle coppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma soprattutto bisognerebbe tener conto di tanti fattori (nel mio caso la temperatura del micro non è uguale in tutti gli apparecchi!!!, le uova non pesano tutte uguali), per cui prima di offendere magari provaci!!! Per esempio la mia amica che ora usa solo questa ricetta la prima volta invece della scorza del limone ha usato il succo (pensava andasse bene lo stesso) ed ha fatto un disastro, ma mika se l'è presa con me, ha riprovato...
      Ma andiamo avanti lo stesso.
      Grazie della visista
      Buona giornata

      Elimina
  3. Uma sobremesa linda e com um aspecto delicioso.
    Boa semana

    RispondiElimina
  4. Dai ma che figata! Peccato non avere il micro, altrimenti avrei provato all'istante :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai usato per annnnnni...ora ogni tanto torna utile (come la pentola a pressione!!!)
      Buona giornata

      Elimina
  5. Eppure lo sai che è capitato pure a me di fare una ricetta che sembrava fasulla! Peccato che il blog era il mio e non mi potevo lamentare! Poi, l'ho rifatta prestando attenzione ed è uscita meravigliosamente. Golosissime le tue coppette e ottima l'idea di usare il micro!

    RispondiElimina
  6. One of my bigggest fear is my recipe failing when someone else does it. I love this dessert by the way

    RispondiElimina
  7. non conoscevo questa tecnica quindi grazie per avermi insegnato una cosa nuova :)
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
  8. L'aspetto è sicuramente invitante, quanto alla tecnica della crema al micro non saprei dire perchè non l'ho mai fatta così

    My Tester Food

    RispondiElimina
  9. Carissima Mila ti volevo ringraziare tantissimo (anche se con incredibile ritardo....scusami:( per essere passata nel mio blog e per il pensiero gentile nei confronti miei e del mio piccolo sei sempre carinissima,grazie di cuore:)).
    Io ancora non ho ripreso con il blog e non so quando questo sarà possibile in quanto almeno momentaneamente per ora le priorità sono altre(come sicuramente puoi immaginare..!:).
    Spero,comunque,prima o poi di riprendere ma non posso davvero prevedere quando...
    Grazie infinite per esserti ricordata di me nonostante l'assenza prolungata dal mio blog e da quelli della amiche:)))).
    Un abbraccio fortissimo e un bacione grande:))).
    Rosy

    RispondiElimina
  10. PS:tantissimi e sinceri complimenti per questa meravigliosa ricetta,valida e utilissima..purtroppo non ho il micro altrimenti l'avrei provata di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. UN BACIO GRANDISSSSSSSSSSSSSSSSSIMO...
      Io comunque continuerò a passare dal tuo blog per lasciarti (lasciarvi) un salutino

      Elimina
  11. Sapessi le robe che scrivono a me.. che le ricette son finte.. che le quantità son fasulle ecc.. e sapessi quante volte è capitato a me di farle e non mi venivano.. Ma che ci importa a noi! Intanto ti dico che io faccio la mia crema pasticcera rigorosamente al microonde da una vita!!! hihihihih Goloso il tuo bicolor dessert! Smack

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che spettacolo di crema! Complimenti sia per la ricetta che per la magnifica presentazione :) Comunque a proposito di persone che lamentano a volte anche con maleducazione ciò che a loro non è riuscito, ti capisco e capita un po a tutti. Ma se non sanno usare e non conoscono il loro forno o non si interessano per quanto riguarda alcune preparazioni, di fattori tipo caldo, freddo, umidità ecc... che colpa ne abbiamo noi??!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragionissimo, ma ci resti male lo stesso... Odio la maleducazione....
      Un forte abbraccio

      Elimina
  13. bella e deliziosa recetta!! baci!

    RispondiElimina
  14. Wow...bellissima questa crema...davvero invitante!
    Peccato che ho regalato il mio forno a microonde :-(
    un bacione

    RispondiElimina
  15. la crema al micro e' un trucco da rubare! guardando il risultato direi che è perfetta.....

    RispondiElimina
  16. Non ho mai provato a farla con il micro. Sinceramente ammetto la mia ignoranza, non pensavo si potesse usare per fare la crema. Questi bicchierino sono stupendi, si vede che viene proprio liscia

    RispondiElimina
  17. Non ho mai usato la micro per cucinare - riscaldare scongelare usare il crisp si. Voglio provare. Buona serata

    RispondiElimina
  18. questa crema è una vera tentazione, datemi un cucchiaio !

    RispondiElimina
  19. Non ho mai pensato di fare la crema col microonde, però ci proverò, ma giuro che non ti coprirò di ingiurie se non dovesse riuscirmi :-D Buona domenica.

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

INDOSSERO' LA MIA MASCHERA MIGLIORE PER IL WEEK END...

Oggi ne ho proprio bisogno...qualcosa di dolce che soffochi la tristezza, la malinconia, questo senso di vuoto che oggi mi schiaccia il pett...