Pagine

15 novembre 2017

BRIOCHE SALATA RIPIENA...e si corre....

Sempre di corsa, sempre col fiatone, sempre la voglia di fare mille cose, ma manca il tempo...
Quel tempo tiranno che a volte sembra non trascorrere mai ed a volte ti sembra che ti sfugga dalle mani...
La macchina fotografica è full, mentre sul notes c'è una confusione tale che a volte mi scoraggia l'idea di pensare a provare a mettermi là e mettere in ordine ricette e foto. Forse farei prima a rifare tutto, ma sarebbe esattamente uguale...quando ho il tmepo per cucinare e fotografare, poi non ho il tempo per mettere a posto foto e ricette e lanciarle nel mio micro blog-spazio...
Ma la priorità è e resterà sempre per il mio pescio, sì sì, proprio pescio, perchè ormai cresce giorno dopo giorno e non posso più chiamarlo pesciolino, ma non è ancora abbastanza grande per definirlo un vero pesce (diventerà di certo un magnifico delfino, specilità che gli riesce naturale in acqua a differenza della mamma che nel delfino sembra una balena spiaggiata!!!)...
Per cui corro per lui: scuola, allenamenti, gare e divertimenti...
Per questa sera si cambia…
Niente pizza e niente focaccia…




BRIOCHE SALATA RIPIENA

Vale a dire:
500 gr di farina manitoba (proteine 13,5)
15 gr di lievito di birra fresco
2 uova
60 gr di strutto
15 gr di zucchero
20 gr di sale
180 gr di latte di soia

Per il ripieno:
prosciutto cotto
formaggio Galbanino
olive taggiasche
pomodorini confit
uovo + latte e semi vari per decorare

Sciogliere il lievito di birra nel latte di soia a temperatura ambiente con lo zucchero.
Inserire la farina le uova ed il sale ed impastare (io con l’impastatrice). Per ultimo inserire lo strutto un fiocco alla volta.
Ribaltando l’impasto un paio di volte finchè non otterrete un bel panetto liscio ed omogeneo.
Mettere in una terrina leggermente unta, coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio (circa 1,5 ora)
Stendere l’impasto in un rettangolo (io ne ho fatti due) farcire con quello che preferite, nel mio caso cotto, formaggio galbanino, olive e pomodorini.
Arrotolare la brioche farcita e chiudere a ciambella da mettere o in una teglia foderata con carta forno e praticare dei bei tagli profondi e coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio.
Preriscaldare il forno a 180°-190° e prima di infornare spennellare con uovo sbattuto con un goccio di latte e spolverare con semi vari (nel mio caso ho alternato semi di sesamo e semi di girasole).
Infornare per 40 minuti o fino a doratura della superficie.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci






16 commenti:

  1. Fai benissimo a dedicare tutto il tempo al tuo pescio. Tutto il resto può venire dopo. Cavoli questa volta gli hai preparato una vera delizia. Io sono una fan di pizze e focacce ma devo dire che questa brioche salata ha un aspetto così invitante che batte anche la pizza

    RispondiElimina
  2. Ficou fantástico e tem um recheio delicioso.
    De começar a comer sem parar.

    RispondiElimina
  3. mamma mia che bontà hai sfornato! baci!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Mila!! :-)))))))
    Bellissimo il racconto del tuo pescio!! ♥
    E che bello il fatto che gli riesca con grande facilità il delfino!! Ahahhahahahahahhaha, anche io sembro una balena spiaggiata quando il mio allenatore mi dice anche solo "50 delfino"; arrivo sempre che sono un cencio, ma c'ho un'età... :-DDDD
    Quanto a questa brioche farcita che dire???? Che adesso svengo davanti al video!!!!!
    Bellissima e di una golosità pazzesca!
    Grazie per avercela offerta.
    Un bacio bello a te e al tuo bimbo! :-********

    RispondiElimina
  5. Il 🐬 ha la priorità 😘 e questa brioche è stragolosa! Ma proprio nella da vedere e immagino la bontà!

    RispondiElimina
  6. Deliziosa! Questa ricetta me la segno ;-)

    RispondiElimina
  7. Fai bene a correre x il tuo futuro delfino ^_^ e hai avuto anche un ottima idea x una cena diversa e golosa :-)

    RispondiElimina
  8. " pescio " mi fa molto ridere !!!!! Comunque vi siete regalati una cenetta strepitosa a dir poco. Io sono ancora ferma alla banalissima pizza. tanti baci Mila

    RispondiElimina
  9. Il tuo delfino si sarà spazzolato questa bonta!
    Pensa che io non ho un piccolo delfino, ma non riesco a star dietro a tutto comunque.. Mi spiace non essere passata per un po', ti abbraccio!

    RispondiElimina
  10. e questa bontà me la sono persa,wow,deliziosissima,grazie prendo nota

    RispondiElimina
  11. Mamma mia che buona questa focaccia! e bella anche!! Io me ne mangerei una fetta anche adesso, di prima mattina col caffè.
    hai ragione: il tempo non basta mai e si corre sempre.
    Un bacione a te e al tuo pescio, futuro delfino <3

    RispondiElimina
  12. Molto gustosa e invitante, ottima!!!!!

    RispondiElimina
  13. che splendore questa brioche ripiena, fai bene a dedicarti a tuo figlio, il tempo passa e questi momenti non torneranno più, un abbraccio P.s. come posso sostituire il latte di soia che non mi piace ?

    RispondiElimina
  14. Splendida e super golosa questa ricetta, me la devo subito segnare!
    Ps anch'io chiamo il mio ragazzetto, ormai adolescente, ancora "nano da giardino " pure se ormai è già più di un metro e ottanta e mi ha superato da un pezzo... X me resta sempre il mio "nanetto"!!! ☺️
    Un abbraccio, Laura

    RispondiElimina
  15. diciamo che ti tiene in forma :D
    e che quindi di conseguenza puoi goderti con più gaudio qst meraviglie che sforni con amore e passione, cura e dedizione!
    ti abbraccio cara Mila!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

BRIOCHE SALATA RIPIENA...e si corre....

Sempre di corsa, sempre col fiatone, sempre la voglia di fare mille cose, ma manca il tempo... Quel tempo tiranno che a volte sembra non t...