Pagine

5 dicembre 2016

MANO NELLA MANO...

Tienimi per mano al tramonto,

quando la luce del giorno si spegne
e l'oscurità fa scivolare il suo drappo di stelle...
Tienila stretta quando non riesco a viverlo
questo mondo imperfetto...
Tienimi per mano...
portami dove il tempo non esiste...
Tienila stretta nel difficile vivere.
Tienimi per mano...
nei giorni in cui mi sento disorientata...
cantami la canzone delle stelle dolce cantilena di voci respirate...
Tienimi la mano, e stringila forte
prima che l'insolente fato possa portarmi via da te...
Tienimi per mano e
non lasciarmi andare... mai...
(Herman Hesse)





TORTINO CALDO DAL CUORE MORBIDO

Vale a dire:
200 gr di cioccolato fondente
150 gr di burro
130 gr di zucchero
40 gr di farina
3 uova XL
cacao amaro – zucchero a velo

Mettere a sciogliere nel micro o a bagnomaria il cioccolato a pezzettoni con il burro.
Aggiungere lo zucchero e mescolare finchè non si sarà sciolto.
Incorporare la farina precedentemente setacciata ed un uovo alla volta.
Imburrare leggermente degli stampini da forno (usa e getta nel mio caso) e spolverare col cacao amaro.
Riempire col composto fino a ¾ coprire e mettere in freezer almeno per 2 ore.
Se non li usate tutti lasciateli in freezer.
Preriscaldare il forno a 200° e cuocere per 15 minuti (comunque si vede se sono pronti perché la superficie si crepa)
Capovolgere direttamente nel piatto di portata, spolverare di zucchero a velo e servire…
Si può servire con l’aggiunta di una pallina di gelato.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



38 commenti:

  1. Questo dolce è un classico che fa fare sempre bella figura e scalda i sensi come una stretta di mano la cui intensità arriva al cuore. Buon inizio settimana Mila cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e quella stretta di mano arriva davvero fino al cuore...
      Buona settimana anche a te

      Elimina
  2. Iniziare la settimana con questo post fa davvero bene!

    RispondiElimina
  3. Dolcissime parole ed un tortino dal cuore morbido... davvero un ottimo inizio di settimana!!
    Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lory...qualcuno se le merita davvero!!!

      Elimina
  4. io per mano ti ci tengo eccome, la sinistra, che la destra mi serve per il cucchiaio :-D

    RispondiElimina
  5. Una coccola meravigliosa, bellissimo e golosissimo!

    RispondiElimina
  6. L'introduzione è un pò triste.. spero non sia successo nulla... Invece golosissimo il tortino.. è una vita che non lo preparo!! baci e buona settimana :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Claudia, anzi....credo che il gesto di tenersi per mano anche con un'amica sia una delle cose più belle che ci siano!!!!
      Buona giornata

      Elimina
  7. Non lo faccio solo per questo tortino, eh, ma io sono solo ti offro una mano, ti porto due intere braccia ^_^

    RispondiElimina
  8. je fonds avec ce fondant, un pur bonheur
    bonne journée

    RispondiElimina
  9. Fiz apenas uma vez...esse ficou divino.
    Boa semana

    RispondiElimina
  10. Visione paradisiaca. Il dolce più buono e goloso mondo! E parole bellissime. Baci buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e pensache ci vuole davvero poco per prepararlo!!! BUona giornata

      Elimina
  11. Mi piace tanto Hesse, e vedo che non sono la sola :-)
    il torino è un grande classico ma tutte le volte che vedo quel ripieno goloso colare fuori mi viene l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  12. adoro il tortino dal cuore scioglievolissimo ....! Bacioni!

    RispondiElimina
  13. io preferisco tenermi la mano da sola :)

    così come il tuo tortino, me lo mangerei solo io!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Tesoro che versi meravigliosa che toccano il cuore e questo tortino è il dolce coronamente per un momento di pura poesia!
    Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  15. Ricordo qualcosa di analogo ma diverso questo è un sogno preso nota e da farsi ora sotto le feste. Grazie e buona serata.,

    RispondiElimina
  16. Li proverò sicuramente,sono di una goduria unica,comodissimi anche da tenere in freezer in caso di ospiti improvvisi,fanno fare un figurone!!!Non puoi immaginare l'acquolina incredibile che mi hanno fatto venire..golosissimi:)
    Un bacione,i miei migliori complimenti e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. Complimenti che splendida ricetta, adoro questi tortini cioccolatosi!!!

    RispondiElimina
  18. Come non notare l'associazione d'idee tra la poesia di Herman Hesse e il tortino al cioccolato, bellissimo

    RispondiElimina
  19. Che dire!? Pura poesia questo dolce....da assaporare pian piano con voluttà....
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  20. Io amo i molleux au chocolat, li adoro proprio... Proprio come le poesie di Hesse!!!!
    Bravissima Mila

    RispondiElimina
  21. Parole bellissime.. ed una ricetta che adoro e non ho mai provato, è giunta l'ora direi!
    Buona giornata Mila :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Annalisa è davvero semplice!!!
      Buona giornata

      Elimina
  22. un grande classico sempre delizioso!!

    RispondiElimina
  23. bellissime righe ad introdurre la ricetta che è un inno al non lasciarsi mai e stringersi in un abbraccio caldo, confortante e pieno di dolcezza.

    RispondiElimina
  24. Carissima Mila, proprio oggi l'ho gustato! Di fronte a tanta dolcezza non si può resistere!
    Brava come sempre!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
  25. Che delizia *.* E che fame ora che ho *.*

    RispondiElimina
  26. Eccomi di nuovo qui dopo tanto tempo! Come stai cara? Un abbraccio e buone feste! ❤

    RispondiElimina
  27. Bella la poesia ma il tortino...delizioso!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

SANO REGIME ALIMENTARE: RISO CON VERDURE, PINOLI E ZESTE DI LIMONE

Non mi piace mai parlare di dieta, normalmente preferisco il termine "regime alimentare ridotto", questo perchè non credo che per ...