Pagine

6 luglio 2016

FRISELLE INTEGRALI

Credo proprio che la mia MDP sia andata...sì, dopo anni di onorato servizio mi ha salutato con questo ultimo impasto...ma appena possibile provvederò a sostituirla, lo devo ammettere è comoda!!!
Intanto spero vi piaccia questa ricettina...




FRISELLE INTEGRALI

Vale a dire:
200 gr farina integrale
200 gr farina di semola rimacinata
5 gr di sale
1 cucchiaino di zucchero
9 gr di lievito di birra fresco
10 gr di olio
210 gr di acqua

Inserire acqua, lievito e zucchero nella ciotola della macchina del pane, lasciare sciogliere una decina di minuti poi mettere sopra le due farine, il sale e l’olio. Chiudere la macchina ed avviare il programma “impasta” (la mia macchina impasta e fa lievitare con quel programma).
Quando la MDP avrà terminato dividere l’impasto in panetti da 130-150 gr circa (l’altra volta li avevo fatti più piccoli, ma ho visto che poi tutti andavano di seconda perché avevano ancora fame!!!), ricavare dei cilindretti e chiuderli a ciambella.
Mettere su una teglia coperta con carta forno a lievitare fino al raddoppio.
Preriscaldare il forno e cuocere a 200° per 15 minuti, poi bisognerà tagliarli a metà e continuare la cottura per farle dorare bene abbassando la temperatura a 170° per 30 minuti circa.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



21 commenti:

  1. Questa ricetta è una poesia!!! Meravigliosa davvero, anche le foto! Proverò a cimentarmi magari utilizzando il mio lievito madre. Complimenti!! Un abbraccio e a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col lievito madre sicuramente vengono anche più buone!!!!

      Elimina
  2. Queste freselle sono proprio perfette tesoro e in estate io mangio solo freselle sono il piatto dell'estate!!Un bacione grande,Imma

    RispondiElimina
  3. Bellissime!!!
    Le adoro, in questo periodo viverei solo di quelle!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Mi piace eccome questa ricetta!!! sono così buone condite con pomodorini olio e sale!!!!! smackkk

    RispondiElimina
  5. wow sono perfette. Mi sembra di sentire il profumo!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Ti sono venute davvero molto bene, complimenti. Io le adoro anche con i semi di finocchio nell'impasto. Dove abito e abbastanza facile trovare prodotti di panificazione con l'aggiunta di semi di finocchio (taralli, friselle, persino la pizza c'è chi gli aggiunge all'impasto i semi tritati).Ciao Stefania

    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
  7. semplicemente adorabili, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. In estate a casa mia si mangiano friselle in grandi quantità, di solito le compriamo dai vari panifici della mia zona che ne fanno di buonissime e devo dire che le tue non hanno nulla da invidiare a quelle che compro, tanti complimenti!

    RispondiElimina
  9. Belle le friselle, le rifarò di certo!

    RispondiElimina
  10. wowwww bellissime, complimenti Mila, le faró prestissimo!!!!

    RispondiElimina
  11. Cara Mila, ti faccio i miei migliori complimenti per le tue friselle: ti sono venute perfette a dir poco, meravigliosamente bene:))devo provare assolutamente la tua ottima ricetta che mi piace e ispira troppo, bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  12. Non ho mai usato la MDP, io mi limito a farmi aiutare dalla planetaria per gli impasti più impegnativi e dall'olio di gomiti per quelli di tutti i giorni..non posso farci niente è una cosa che mi rilassa tantissimo :-P
    Queste frise sono spettacolari e mi ricordano il mio soggiorno dello scorso anno in Salento..le mangiavo anche a colazione :-P A proposito ti invito a partecipare al mio contest.. vieni a curiosare, sono sicura che il tema ti conquisterà ^_^
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2016/07/di-cucina-in-cucina-un-souvenir-nel.html

    RispondiElimina
  13. Sono stupende!!!!!! Che brava che sei.........TROPPO BRAVA!!!!!
    Un caro saluto!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  14. Le adoro, in più le tue sono di farina integrale.

    RispondiElimina
  15. Ohhhh le friselle!! ho avuto un tuffo al cuore, io le adoro. Pensa che dalla puglia me ne sono portata a casa talmente tante che sono due mesi che ci faccio colazione. Voglio provare il tuo mix di farina integrale e semola.

    RispondiElimina
  16. ma che brava Mila! Lo avevo scritto in un post poco tempo fa preparando (il condimento) delle friselle che non sono affatto facili da fare, occorre una manualità e il ferro per spaccarle in due..mamma che brava! super!

    RispondiElimina
  17. Στον τόπο μου τις λέμε κρίθινες κουλούρες,τις φτιάχνουν μέχρι και σήμερα πολύ λίγες γιαγιάδες και τις ψήνουν σε παραδοσιακούς ξυλόφουρνους! Διατηρούνται πολύ καιρό κ' γι αυτό το λόγο τις έπαιρναν από παλιά οι σφουγγαράδες στα ταξίδια μαζί τους!Είναι το απαραίτητο συστατικό της ντοματοσαλάτας, αλλά κ απο μόνη της ελαφρώς βρεγμένη με νερό,ελαιόλαδο,ντομάτα ελιές,παραδοσιακή μυζήθρα κ'κάπαρη ή γλιστρίδα...όλα τα λεφτά!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia di friselle!! Le adoro..:-) soprattutto d'estate, condite con pomodoro, olio evo e origano fresco!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

WAFFELS CAROTA E PREZZEMOLO

Quando mi preparo le centrifughe un po’ mi dispiace buttare tutti gli avanzi, soprattutto quelli delle carote. E così questa volta ho prova...