Pagine

18 settembre 2015

TOMINO IN FOGLIE DI VITE

Non ricordo granché di quella rivista di gossip, ma tra scandali al sole di personaggi per me totalmente sconosciuti, tra tutte quelle pubblicità di prodotti per dimagrire, per capelli, per pelli sensibili e meno sensibili, eccola là che mi guardava quella ricetta….
Il primo istinto sarebbe forse stato quello di strappare la pagina della rivista, ma poi mi sono detta che magari a qualcuno quelle notizie (chiamiamole così, anche se a dire il vero a me non hanno lasciato nulla) potevano anche interessare.
Allora mi fiondo nella borsa alla ricerca di una penna che non manca mai e di un pezzo di carta. Per paura che arrivasse il mio turno prendo il primo pezzo di carta che trovo. Era uno scontrino già anche appallottolato pronto per essere lanciato alla prima occasione. Lo apro, lo stiro un po’ con le mani e dietro mi annoto la ricetta…
...un mio commento? l'ho trovato molto più delicato e leggero del classico tomino avvolto nello speck!



TOMINO IN FOGLIE DI VITE

Vale a dire per ogni persona:
1 tomino
1 fetta di speck morbido
qualche fetta di pesca
1 arancia bio
paprika
2 foglie di vite

Pulire bene le foglie di vite e sbollentarle per 3-4 minuti. Scolarle, metterle subito sotto l’acqua fredda ed asciugarle con carta da cucina.
Tagliare a metà i tomini, mettere una bella spolverata di paprika, un po’ di scorza grattugiata dell’arancia, la fetta si speck piegata in modo che non fuoriesca dal tomino, 2 massimo 3 fettine di pesca precedente pelata e coprire con l’altra metà del tomino.
Avvolgere ogni tomino nelle foglie di vite e passarli per massimo 2 minuti su una piastra calda o una padella antiaderente calda. Mi raccomando non più di 2 minuti altrimenti inizierà a sciogliersi e a fuoriuscire dalle foglie di vite.
Servire caldo.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci


27 commenti:

  1. Tesoro, questo tomino non ha bisogno di ulteriori parole!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sincera, il tomino con solo lo speck lo facevo qualche volta, ma prorpio se ero a corto di idee perchè mi è sempre stato un po' "pesante", in questa versione se non sono veloce a dividere in parti uguali quello avanzato rischiavo la rissa a tavola.
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Io adoro i tomini con lo speck, l'aggiunta della pesca è davvero interessante! ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuramente più delicati. Buona giornata

      Elimina
  3. Davvero sfizioso! E' un secondo piatto che mi piace molto, e questa tua versione lo rende ancora più particolare!

    RispondiElimina
  4. Fare una foto alla pagina della ricetta sulla rivista no eh ;-)! Io ormai faccio così.. un click e voilà! :-D Comunque ottima proposta.. da provare.. :-* baciotti e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, ma ho sempre l'ansia che qualcuno mi guardi storto!!!! Mio marito mi ha fatto vedere che sul cell c'è anche il notes, ma alla fine faccio prima a scrivere con la vecchia penna che con quella mini tastiera del cell....
      Un super abbracciotto

      Elimina
  5. uuuuuuuuu sembra ottimo!!!!!
    Ciao,
    Ale
    www.golosedelizie.com

    RispondiElimina
  6. Adoriamo i tomini ma questa tua versione è assolutamente "slurposa" come direbbero qui! Mi intriga la pesca con il formaggio caldo e morbido... Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo finchè ci sono ancora le pesche, ne vale davvero la pena

      Elimina
  7. L'idea mi piace molto, devo trovare le foglie di vite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ti aiutano a tenere più compatto e più morbido il tomino, ma se lo avvolgi anche in carta forno non credo ci sia tantissima differenza.
      Buona giornata

      Elimina
  8. Ciao Mila... è bello quando in mezzo a mille scemenze trovi la ricetta.... benvenuto sia l'avvento delle fotocamere nei cellulari così io fotografo la pagina! Buonissimo il tomino fatto così! Un bascione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava bisogna che mi metta anch'io in questo ordine di idee

      Elimina
  9. CHISSA' CHE BONTA'!!!!!BUON WE BACI SABRY

    RispondiElimina
  10. Bellissima ricetta Mila!! Hai fatto benone ad annotarla!!
    Un abbraccio e buon we!!

    RispondiElimina
  11. Oh mamma, m questo tomino è una delizia divina ed è presentato in modo meraviglioso! Buona serata :)

    RispondiElimina
  12. Molto raffinato questo tomino.... una delizia, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Mila anche a me capita di trovare ricette interessanti nelle riviste in sala d'attesa...in mezzo a tante inutili e banali notizie..avendo foglietto e penna a disposizione generalmente le scrivo o nel caso di assenza cerco di memorizzarle..questa che proponi mi piace tantissimo la trovo originale e gli abbinamenti mi incuriosiscono e ispirano parecchio:))bravissima come sempre,complimenti:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io cerco di memorizzarle, ma tra le mille cose poi mi sfugge, per cui se la cosa mi stuzzica come questa me la scrivo, anche perchè non c'era tanto da scrivere!!!
      Un abbraccione

      Elimina
  14. Decisamente incuriosita dalle foglie di vite...una vera raffinatezza!

    RispondiElimina
  15. Che ricettina interessante. Ignorerò lo speck e la proverò! :)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  16. Carta e penna sono state provvidenziali se il risultato è stata questa meraviglia, le foglie di vite la rendono davvero bellissima!

    RispondiElimina
  17. a me succede la stessa cosa, le sale d'aspetto di parrucchieri e dentisti mi vedono sempre intenta a scrivere, a prendere appunti !Bellissima ricetta, hai fatto bene ad annotarla ! Buona settimana, un abbraccio

    RispondiElimina
  18. peccato non riesca a trovare le foglie di vite...deve essere stato strabuono quel tomino!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso come ho già detto che anche avvolti nella carta forno rendano lo stesso!!!
      Buona giornata

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

CROSTATA DI RISO

Questa crostata che ho vista da lei e mille volte mi sono detta “devo provarla”…ecco penso sia arrivato il momento per condividerla con vo...