Pagine

1 luglio 2015

PANGOCCIOLI SENZA TANTA FATICA

Il mio piccolo li chiama “panecioc” non so perché, forse lo fanno i suoi compagni che mangiano quelli comperi, ma da adesso anche lui li potrà mangiare ma almeno so cosa c’è dentro!!!!
Sì lo so con tutti i corsi che ho fatto con Paoletta e Adriano dovrei vergognarmi ad usare la macchina del pane…per cui mi scuso con loro, ma la mia pazienza è in ferie e tornerà (forse) con l’arrivo dell’autunno…forse!!!!!
La ricetta io l’ho presa qui e dubito che la mollerò!!!!

PANGOGGIOLI CON LA MACCHINA DEL PANE

Vale a dire:
300 gr di latte fresco intero
120 gr di burro bavarese
90 gr di zucchero
15 gr di lievito di birra fresco
300 gr di farina manitoba
300 gr di farina 0
10 gr di sale
150 gr di gocce di cioccolato Perugina (in freezer dal giorno prima per le temperature)

Per spennellare:
1 tuorlo + 1 goccio di latte

Nel cestello della macchina del pane mettere tutti gli ingredienti tranne le gocce di cioccolato e tenendo lontano il sale dal lievito di birra.
Impostare il programma impasto con lievitazione (circa 2 ore).
Al termine del programma versare l’impasto sulla spianatoia stenderlo un po’ e versare sopra le gocce di cioccolato. Impastare un po’, non troppo per non scaldare l’impasto altrimenti le gocce si scioglieranno.
Formare delle palline da circa 40-50 gr, metterle su una placca da forno foderata con carta forno, coprire con pellicola e lasciare lievitare per 30-40 minuti. Intanto accendere il forno a 200°.
Prima di infornare spennellare i pangoccioli con il mix di uovo e latte ed infornare abbassando il forno a 190° e cuocere per circa 20 minuti o almeno finché la superficie sarà dorata.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



29 commenti:

  1. Che meraviglia ... La mia pazienza nel cucinare e crocettare è da un pochino che è in ferie :-P spero anch'io che ritorni a settembre ...

    RispondiElimina
  2. Questi sono in lista di attesa da un bel po', ed ora vedere i tuoi mi fa venire una gran voglia di accendere il forno, nonostante le temperature. Bravissima, come sempre!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bellissimi tesoro!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. veloci e golosi,grazie,felice giornata

    RispondiElimina
  5. Che spettacolo.. io pensa che nonli ho mai fatti!!!! :-*** si vede son sofficissimo.. smack

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, meglio di quelli che vendono.

    RispondiElimina
  7. Anch'io ho seguito più corsi dei maestri imparando tantissimo e divertendomi ancora di più... ogni tanto però la macchina del pane ci viene in aiuto :)
    Complimenti cara, un bacione!!!!

    RispondiElimina
  8. Bellissimi, niente a che vedere con quelli che si comprano... pieni di conservanti! Tuo figlio è fortunato :D

    RispondiElimina
  9. conta molto anche la semplicità e la praticità in cucina

    RispondiElimina
  10. Ciao Mila, sono meravigliosi questi pangoccioli, che golosità te ne rubo uno per merenda!
    Ti auguro uno spendido pomeriggio!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  11. io non mi vergognerei per niente anzi… sono fantastici! non è che per forza bisogna ammazzarsi in cucina secondo me per ottenere buone pappe eh! sicuro tuo figlio sarà felicissimo (lo sarei anche io) brava!

    RispondiElimina
  12. Cara Mila,sono rimasta incantata dalla bellezza,dalla perfezione e dalla consistenza interna lievitata benissimo e sofficissima (visibilissima dalla foto)dei tuoi pangoccioli:sono sicuramente di una bontà e di una golosità unica,mi hai fatto venire un'acquolina incredibile,bravissima come sempre,ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Questi pangoccioli sono così invitanti che fanno venir voglia di accendere il forno anche con le temperature very hot di questi giorni!!! :-)))))))))
    Perfetti nella forma e pieni di gusto!
    Grazie per averli condivisi ;-)

    Un caro saluto e l'augurio di una buona serata.
    A presto :-*

    RispondiElimina
  14. Io li adoro ma quelli industriali non li cromerò più! Da provare la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  15. Nonostante le temperature altissime vale la pena accendere il forno per questi pangoccioli. ;)

    RispondiElimina
  16. Sono stupendi!!!!
    Io rimanderò alla fine dell' estate, non ce la posso fare adesso!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  17. Tu con i lievitati 6 una grande maestra e questi pancioc sono da sballo!!!

    RispondiElimina
  18. Pancioc da dipendenza assoluta :)
    Sono stupendi!!!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  19. homemade batte merendine industriali 100 a 0 !

    RispondiElimina
  20. Love these! Look perfect and delicious!
    baci!

    RispondiElimina
  21. Complimenti Mila, soffici e tanto golosi... bravissima!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Mila sono bellissimi io li ho fatti sono una volta lo scorso anno ed ai miei bimbi erano piaciuti molto, quelli comprati non li hanno ancora assaggiato per fortuna così i miei rimangono sicuramente più buoni di quelli "finti" sani :)!!! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  23. Chi fa da sè fa per tre!!!!! Bravissima!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Chi fa da sè fa per tre!!!!! Bravissima!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  25. sono molto belli!! molto meglio le cose home made, ne vale la pena! un caro saluto

    RispondiElimina
  26. macchina del pane o meno, la cosa importante è che siano artigianali, fatti in casa, con ingrediente buoni. Così è e quindi va super bene!! non si può mica sempre sudare per impastare no??? :D
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  27. Ciò che fai con le tue mani ha una marcia in più. Salvo la ricetta , ne cercavo una gustosa e semplice come questa. Buona giornata.

    RispondiElimina
  28. io senza tanta fatica me li gusterei ^_________^ :P

    RispondiElimina
  29. Fatti, sono buonissimi.
    Fatti e congelati cotti, così alla sera ne tiro fuori uno dal congelatore e vanno nel porta merende per la ricreazione a scuola.
    Fatti anche con l' uvetta, a casa mia forse li gradiscono di più. Grazie Mila

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

CROSTATA DI RISO

Questa crostata che ho vista da lei e mille volte mi sono detta “devo provarla”…ecco penso sia arrivato il momento per condividerla con vo...