Pagine

21 marzo 2015

CROSTATINA E LA MIA PRIMA VOLTA CON LA CHIBOUSTE

19 marzo…festa del papà…
Il mio papà già da qualche anno non è più con noi, ci ha lasciato molto presto, anzi troppo, ma questa è la vita.
Non possiamo decidere noi quando nascere e chi per primo ci deve lasciare…
Gli dedico questa crostata, anche se lui era più un tradizionalista, uno che in tavola mangiava solo tortellini, tagliatelle…ma rigorosamente fatte a mano!!!
....ma soprattutto voglia di primavera!!!!




CROSTATINA DI LAMPONI CON CHIBOUSTE

Vale a dire per la mia frolla alle mandorle:
500 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
120 gr di zucchero a velo
2 uova intere
250 gi burro
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di estratto di vaniglia in polvere

Per la meringa italiana:
140 gr di albume a temperatura ambiente
240 gr di zucchero semolato
50 gr di acqua

Per la crema pasticcera alla panna:
(utilizzo la ricetta di Paoletta cotta al microonde)
1 uovo intero
100 gr di panna liquida fresca
150 gr di latte intero
20 gr di fecola
60 gr di zucchero semolato
1 puntina di vaniglia in polvere

6 gr di colla di pesce
1 cucchiaio di latte

lamponi freschi e zucchero a velo

La sera precedente preparare la frolla e la crema pasticcera.
Per la frolla mescolare (a mano, con la planetaria o con un mixer) la farina con lo zucchero, il pizzico di sale, la vaniglia in polvere ed il burro freddo a pezzettoni.
Quando il composto sarà ridotto in briciole aggiungere le uova.
Effettuare velocemente questo passaggio per evitare di scaldare troppo l’impasto.
Coprire con pellicola e mettere in frigo per una mezzora.
Intanto in una boule mettere tutti gli ingredienti per la crema, sbatterli bene con una frusta e mettere nel forno a microonde per 2 minuti.
Togliere dal forno, mescolare bene con la frusta e rimettere in forno per 1 minuto. Avanti così finchè il composto avrà raggiunto la consistenza desiderata. (per 1 uovo solo basta 1 minuti+ 30 secondi).
Coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare.
Riprendere la frolla, stendere con un mattarello e rivestire uno stampo. Bucherellare con i rebbi di una forchetta, coprire con carta forno e fagioli da cottura ed infornare a 180° per 20 minuti.
Togliere fagioli e carta forno e continuare a cuocere per una 10na di minuti finchè la frolla sarà un po’ dorata.
Lasciare raffreddare.
Il mattino seguente preparare la meringa italiana (secondo me con la planetaria è molto più comodo, ma va benissimo una frusta elettrica!!).
Mettere gli albumi nella planetaria ed azionarla. Appena iniziano ad imbiancare abbassare la velocità ed aggiungere 50 gr dello zucchero preso dal totale.
Lasciare andare mentre si prepara lo sciroppo di zucchero. Sul fuoco mettere un tegamino con l’acqua e lo zucchero rimanente e cuocere finchè si raggiungerà la temperatura di 121° (ci vogliono alcuni minuti, perché finchè l’acqua non sarà evaporata tutta non si raggiungerà la temperatura…”l’acqua bolle a 100°”).
Quando si saranno raggiunti i 121° inserirne una parte nella planetaria con gli albumi aumentando la velocità per un minutino. Abbassare la temperatura e versare tutto lo sciroppo. Riportare al massimo e lasciare continuare a montare per alcuni minuti finchè la meringa non sarà bella liscia.
Coprire anch’essa con pellicola a contatto e mettere in frigo.
Per ottenere la chibouste bisognerà mettere in ammollo in acqua fredda la colla di pesce per poi scioglierla nel cucchiaio di latte precedentemente scaldato e poi versarla nella crema pasticcera e mescolare accuratamente per evitare che si formino grumi.
Mescolare la crema pasticcera alla meringa italiana e mettere il tutto in frigo fino al momento di comporre il dolce.
Per comporre il dolce: riempire il guscio di frolla con dei lamponi freschi, coprire con la chibouste (volendo si possono fare anche dei ghirigori con una sàc à poche!!). fiammeggiare con un canello e mettere in freezer per un paio d’ore.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



63 commenti:

  1. Che bello iniziare la giornata con una simile visione!Golosa e molto bella da vedere .
    Bello il ricordo del tuo papa', ti abbraccio cara!
    buona giornata
    vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e buon fine settimana

      Elimina
  2. Questa crostata così alta, ricca e cremosa è spaziale! C'è proprio tutto quello che adoro: la crema pasticcera, la frolla alle mandorle e un mare di lamponi. Complimenti è fantastica! Il tuo papà l'avrebbe apprezzata molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Naty, un abbracciotto e buona giornata

      Elimina
  3. Ma è bellissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, ma è a dir poco stupenda. Potrebbe tranquillamente stare nella vetrina di una pasticceria! Sono sicura che tuo padre, per quanto tradizionalista, l'avrebbe adorata ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, troppo gentile.... Non sono molto perfezionista, per cui non aspiro a tanto, però era buona...
      Buon week end

      Elimina
  5. E' bellissima Mila, ti è venuta benissimo
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, davvero gentile!!!
      Buon week end

      Elimina
  6. e' bellissima... e sa di buono...!! quanto mi piacciono le crostate così..mi sa che te la rubo anche se non ho mai fatto la meringa... e 'sta cosa mi mette un po' di ansia... :D
    un abbraccio a te e al ricordo del tuo caro papà
    buona giornata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, vai tranquilla, sono certa che ci riuscirai alla grande. Buon week end

      Elimina
  7. Mila che bello questo dolce ....

    RispondiElimina
  8. Mila è stupendo questo dolce!! Non ti dico che effetto fa a quest'ora vederlo qui a pochi centimetri da me :-) Potrebbe essere l'idea per Pasqua !

    brava e complimenti!!

    Laura

    RispondiElimina
  9. Mila è stupendo questo dolce!! Non ti dico che effetto fa a quest'ora vederlo qui a pochi centimetri da me :-) Potrebbe essere l'idea per Pasqua !

    brava e complimenti!!

    Laura

    RispondiElimina
  10. una torta così bella ed invitante da tuffarcisi sopra!!!!

    RispondiElimina
  11. Mi piace molto la tua frolla alle mandorle.
    Complimenti per questa elegante crostata.

    RispondiElimina
  12. dolce golosissimo fa venire voglia di primavera a tutti gli effetti

    RispondiElimina
  13. E' favolosa!!! Complimenti :)

    RispondiElimina
  14. Questa crostata è da urlo!!!! Sei bravissima!!! Mi unisco ai tuoi fedeli lettori con super piacere!!! :)))

    RispondiElimina
  15. Wow,complimenti torta da regalare ad un re,bravissima

    RispondiElimina
  16. che visione paradisiaca, un dolce pensiero per il tuo papa' che ti vede da lassu' e sara' felice che tu abbia pensato a lui per questo dolce, sei dolcissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  17. Bellissimissima!!! Davvero complimenti :-)

    RispondiElimina
  18. Brava Mila!! Un dolce favoloso!!
    Un abbraccio grande!! Buon we!!

    RispondiElimina
  19. Una torta talmente bella che mi dispiacerebbe mangiarla,...ma forse no .Complimenti .

    RispondiElimina
  20. complimenti Mila, questo dolce è una favola!!!

    RispondiElimina
  21. Anche per me è lo stesso, sono passati solo due anni..
    Questa torta è bellissima, devo rileggere un'altra volta la ricetta per studiare di nuovo qualche passaggio!
    Penso che nella tavola di Pasqua ci starebbe davvero benissimo.. :)
    ti abbraccio stretta

    RispondiElimina
  22. Mila, una delle torte viste in rete negli ultimi tempi che più mi ha fatto 'sbavare'...
    Scusa il termine non troppo fine ma rende l'idea di quello che penso, eccezionale!
    Baci!

    RispondiElimina
  23. Wow che spettacolo questa crostatina, davvero deliziosa, bravissima!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  24. bellisima tarta! I love raspberries!!!

    RispondiElimina
  25. bellisima tarta! I love raspberries!!!

    RispondiElimina
  26. mi dispiace moltissimo per il tuo papà, sono certa che avrà gradito la torta e, nonostante il suo essere tradizionalista, dalassù avrà desiderato tuffare la forchetta in quella meraviglia!!

    RispondiElimina
  27. anche se non c'è più, è bello che tu abbia pensato al tuo papà proponendo questo dolce.
    nemmeno io ho mai provato la chibouste, la meringa italiana mi fa sempre un po' paura, ma questa crostatina è così invitante che prima o poi cedo :)

    RispondiElimina
  28. hai avuto uno splendido pensiero per il tuo papà, dedicargli un dolce così importante è davvero molto bello!
    Anche se non ci sono più fisicamente con noi, i nostri cari sono comunque sempre presenti...io mi immagino la mia nonna come una presenza silenziosa seduta qui accanto a me, che mi guarda mentre scrivo queste parole...
    Un abbraccio, complimenti per il dolce e buon fine settimana

    RispondiElimina
  29. chiamarla crostatina è troppo riduttivo!!! che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    complimenti, è davvero una gioia per la vista!
    un abbraccio
    Viviana di Cosa ti preparo per Cena?

    RispondiElimina
  30. quanto è bella e molto primaverile complimenti!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  31. Mila se ve tan fino y delicioso tu tarta,,,me la comería toda,,un beso

    RispondiElimina
  32. Pero que rico!!!! Se ve deliciosa esta receta. Las frambuesas son mi perdición. Me encantan!!!!

    RispondiElimina
  33. Sembra buonissima complimenti!
    Ed un abbraccio virtuale per il resto...
    Buona serata
    Serena

    RispondiElimina
  34. una bomba di bonta'!!Complimenti!!

    RispondiElimina
  35. una bomba di bonta'!!Complimenti!!

    RispondiElimina
  36. bellissima, un po lunga la preparazione ma credo proprio che ne valga la pena;)
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, diciamo che non si prepara in 2 minuti, ma organizzandosi bene non è poi così lunga!!!
      Buona domenica

      Elimina
  37. Una crostata bellissima, piena di tanto amore, rosso come i lamponi che vi hai messo all'interno..
    Bravissima mia cara, la tua prima chibouste é spettacolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non proprio spettacolare, ma buona di certo!!!
      Buona domenica (qui sotto la pioggia!!!)

      Elimina
  38. Anche il mio mi è stato portato via troppo presto e anceh se sono passati 19 anni mi manca sempre tantissimo.
    Questa crostata è strepitosa, una vera goduria per gli occhi e per il palato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  39. ha un aspetto fantastico !!!
    baci

    RispondiElimina
  40. E' incantevole, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  41. ti è riuscita una meraviglia, bravissima davvero ! Buona settimana Mila, un bacione

    RispondiElimina
  42. Come prima volta direi che te la sei cavata alla grande, complimenti! Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  43. Beh, direi che è perfetta!!!!! E senz'altro molto buona e golosa...lo dicono le foto! Complimenti Mila, anche per il tuo splendido blog! Un abbraccio forte forte...

    RispondiElimina
  44. Buongiorno Mila, grazie per la golosa sveglia di stamattina. La crostata è molto ma molto invitante. Complimenti.

    RispondiElimina
  45. Bellissima e golosa ..non posso dire altro...brava! ciao...a presto!

    RispondiElimina
  46. Oddio cosa ho visto.....adesso per togliermi l'immagine del tuo dolce dalla mente ci vorrà un pò! Avrei senz'altro scelto anche io di mettere i lamponi dato che li amo!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero sono tra i frutti preferiti del mio piccolo, ma diciamo che ci stanno bene il per il loro gusto aspro!!!
      Buona giornata

      Elimina
    2. Bellissima, ma credo che nel procedimento x la meringa ci sia qualche errore di scrittura: l'acqua non deve evaporare tutta per raggiungere i 121 gradi, e non è la temperatura che va abbassata ma la velocità!

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

MELANZANE AL FORNO FARCITE

Anche quest'anno l'orto ha lavorato abbondantemente. E sono sincera ho anche sprecato tanto roba, ma ragaz...mika posso mangiare i...