Pagine

28 luglio 2014

PAIN AU CHOCOLAT ALLO YOGURT

Mi rimetto a fare qualcosa o questa convalescenza forzata mi rincretinisce….
Mi ero illusa che dopo l'intervento al ginocchi sarebbero bastati pochi giorni, invece si sta facendo più lunga del previsto e le mie illusioni di poter per settembre riprendere tutte le mie "attività" di svago (zumba, camminatone, nuoto) sembrano un miraggio lontano!!!!
E cosa c’è di meglio se non iniziare con una gustosa colazione?



PAIN AU CHOCOLAT ALLO YOGURT

Vale a dire:
320 gr di farina 00 (proteine 10,2)
250 gr di farina W330
70 gr di zucchero
40 gr di miele
10 gr di lievito di birra fresco
150 gr di latte di soia
170 gr di yogurt fatto in casa
2 uova
4 gr di sale
20 gr di olio di semi
20 gr di burro bavarese
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
cioccolato al latte o fondente

La ricetta è quella di del gruppo….
Nella planetaria mettere il latte di soia (la ricetta originale prevedeva l’acqua, ma avevo da finire il barattolo e ne ho approfittato!!!!), il lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero e 150 gr di farina presi entrambi dal totale. Lasciare riposare coperto con pellicola per 40-45 minuti.
Aggiungere metà della farina rimasta, lo yogurt ed il miele.
Continuare ad inserire la farina ed appena inizia ad incordare inserire un uovo, metà zucchero e farina finchè inizia ad incordare. Poi ripetere con il secondo uovo, il restante zucchero ed il sale e terminare la farina.
Lasciare incordare prima di inserire l’olio, il burro a pezzettini e l’estratto di vaniglia.
Impastare finchè il composto sarà bello liscio ed elastico.
Coprire con pellicola e mettere a lievitare fino al raddoppio.
Capovolgere sulla spianatoia sgonfiare leggermente (io ho diviso in due l’impasto), fare un giro di pieghe a libro, avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigo per 40 minuti.
Togliere dal frigo, stendere col mattarello in un rettangolo e ricavare tanti rettangoli 12x6, mettere al centro un pezzo di cioccolato (fondente o al latte) ed arrotolare.
Mettere su carta forno a lievitare coperti con pellicola.
Preriscaldare il forno a 180°.
Quando i panini saranno lievitati, spennellarli con un goccio di latte.
Infornare per 30 minuti circa o fino a doratura.
P.s.: potevo mettere un po' più cioccolata, ma sono rimasta agli sgoccioli!!!!!
Prossimamente troverete anche la ricetta che ho fatto con la seconda parte dell’impasto…..

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci


Grazie mille Simo per averli provati!!!

46 commenti:

  1. Che meraviglia! Io adoro i panini dolci e se abbiniamo il pane al cioccolato si ha un'accoppiata vincente, sempre! Sembrano deliziosi e soffici, davvero me ne mangerei uno subito!

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco, anche io sono sempre stata sportiva e dopo 9 mesi di gravidanza speravo di poter subito ricominciare e invece un inaspettato cesareo mi ha bloccata per altri 3 mesi!!! Ci si consola cucinando ^__^
    Le tue brioches sono uno spettacolo!!

    RispondiElimina
  3. Golosissimi!! Brava Mila e auguri per il tuo ginocchio!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. carissima mi spiace che i tempi si stiano allungando, ma forza forza forza!!!! vedrai che se pasteggi a colazione con queste meraviglie, recupererai presto! :) io intanto me le segno eh! qst versione più leggera mi piace molto! Grazie cara!

    RispondiElimina
  5. Che soffici ! Che profumo.... una colazione fantastica ,in bocca al lupo per il ginocchio.

    RispondiElimina
  6. Fantastici i pain au chocolat, li adoro! Posso venire a fare colazione da te, domani mattina?

    RispondiElimina
  7. golosi,perfetti complimenti,buona guarigione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppa poca cioccolata per i miei gusti, ma non pensavo lievitassero così tanto!!!!

      Elimina
  8. Direi che con queste la tua convalescenza sarà rapidissima..mettono il buonumore e aiutano il benessere psico-fisico altro che fisioterapia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zia Consu...la convalescenza spero davvero sia breve!!!! Che stufisia!!!

      Elimina
  9. Una gustosa e sana colazione è senza dubbio ciò che ci vuole per iniziare bene la giornata ed avere la giusta grinta.
    Piano piano ti riprenderai al 100% vedrai porta solo pazienza!
    Un abbraccio
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è l'unica cosa che mi manca...ero convinta di recuperare al 100% in 2 settimane, invece.....
      Ma va bene sono comunque super fortunata visto i problemi che vedo ogni giorno quando sono a fare fisio!!!! Ogni tanto un giro in quei posti non fa male per rendersi conto delle fortune che la vita ci da!!!!

      Elimina
  10. che spettacolo una meraviglia e poi lo yogurt è pure fatto in casa buonissimo complimneti mi hai fatto venir voglia di rifarli cosi

    RispondiElimina
  11. Hi Mila,

    These chocolate filled buns look so fluffy and delicious! One is never enough :p

    Nice to know you via blogging. I'm a Singaporean mum living in Australia and loves baking like you. I'm happy to be your latest follower and hope that you can follow my blog too :D

    Zoe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, welcome in my little blog!!!!

      Elimina
    2. Hi Mila,

      Nice to hear from you at my blog. Hope to stay in touch. :D

      Zoe

      Elimina
  12. Resisti, Mila!!! Coraggio! Vedrai che quello che ora ti sembra un traguardo lontanissimi, si avvicinerà in men che non si dica! Beh...devo dire che questo pain au chocolat è un ottimo modo per coccolarsi, eh!! :-)) Un abbraccio gigantesco!

    RispondiElimina
  13. Come coccola non è niente male. Anzi, se volessi un po' di compagnia per affrontare questa lunga convalescenza, beh, io arrivo di corsa, ahahahahahahahah!!!
    Sei meravigliosa anche con un ginocchio "gigio" Mila e io divoro con gli occhi ogni tua delizia!!

    RispondiElimina
  14. Forza, resisti e vedrai che tornerai presto a fare tutte le cose che ti piacciono, nel mentre mi pare che i tuoi esperimenti in cucina sono deliziosi, bravissima!
    Rubo una di queste meraviglie e ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!! E' bello leggere solidarietà via web!!!!

      Elimina
  15. Troppo golosi. Soffici e quel cioccolato che fa capolino....

    RispondiElimina
  16. mmmm...deliziosi.. Un ottimo rimedio per rimettersi in forma..
    Un abbraccio..
    A presto..

    RispondiElimina
  17. che meraviglia questi pani al cioccolato,sembrano soffici soffici,la salvo e la provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se anche a te sono piaciuti!!!!

      Elimina
  18. Que pães doces tão gulosos e com iogurte devem ser bem gulosos.
    Estão uma gulodice e que bons que devem ser.

    beijos

    RispondiElimina
  19. davvero splendidi se non fossi in ferie ...mi metterei all'opera per provarlo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh goditi le vacanze sicuramente super meritate!!!!

      Elimina
  20. Fantastici, moribidissimi, mi viene voglia di addentarli ;-)!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao Miluccia!sono tornata dalle mie ferie piovose! leggo che hai ripreso a far qualcosina -complimenti per il qualcosina, figurarsi se eri in granforma- e continui la convalescenza. Mi raccomando non sottovalutare qs interventi minori: si chiamano così solo perchè danno meno da fare al chirurgo ma, sulle ns ossa sono insulti a fin di bene.. Sono reduce dal lavoro e perciò ti tedio col mio tono da infermierina, pardon! Te la concedi una vacanzina qs anno? le passeggiate in riva al mare ti fanno bene e ho un piacevole ricordo dei bagni a Rimini.Aspetta per lo zumba però! baci e a presto,Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robin...beh mi sto rendendo conto che questi "interventini" sono delle vere e proprie rotture di scatole... Vado tutti i giorni a fare riabilitazione ed ora mi trovo che dopo un mese ancora non si piega il ginocchio!!!! Ma aspetto e cercherò di trovare dentro a qualche cassetto la pazienza, perchè VOGLIO tornare a fare zumba, ad andare a camminare con le mie amiche ed il tutto senza tutori o dolori lancinanti!!!!
      Per le vacanze...bej possono aspettare!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  22. Wow che splendidi pain au chocolat! Vedrai che questi ti rimetteranno in ottima forma! :)
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  23. Amica dolce...! Che gioia ritrovarti... dovevo proprio sognare uno di questi deliziosi dolcetti per stare un poco meglio...! <3 Mi auguro che tu possa presto dimenticare i postumi dell'intervento che hai subito, per tornare a fare tutto quello che più ami e che ti piace maggiormente. A te, stella, tutto il bene possibile e la gioia. Dal cuore. Grazie del tuo augurio, mi serve proprio tanto e lo porterò con me. Un abbraccio caldo e luminoso. <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely tu sai di essere spesso nei miei pensieri!!!! Dai forza dobbiamo sempre trovare la roccia che è dentro di noi!!!! Mi raccomando....
      Un super abbraccio

      Elimina
  24. l'ideale per una buona colazione!

    RispondiElimina
  25. I love these pain au chocolato look wonderful love them!!

    RispondiElimina
  26. Mila sono super questi pani, me li segno, mi dispiace che ancora non sei operativa speriamo passi presto questo periodo, tanti tanti auguri <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Fede, ci sto mettendo tutta la mia buona volontà per recuperare ASAP!!!!!

      Elimina
  27. ma pensi che senza impastatrice ce la posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, con pazienza ce la puoi fare!!!!

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

TORTA ANANAS E COCCO

Di solito l’ananas sciroppata la compero per il mio bimbo che ogni tanto viene assalito dalle voglie e me la chiede. Ma visto che quel ba...