CONTINUANO LE PROVE PASQUALI

Perché nel titolo non ho segnato ‘Pastiera Napoletana’? perché sinceramente non so se quella originale si fa così, io l’ho vista su una rivista, un’amica mi aveva regato un vaso di grano cotto e visto che 1+1 fa 2, mi sono detta "why not?"


PASTIERA

Vale a dire:
la mia solita frolla (vedi qui)

per il ripieno:
300 gr di ricotta mista
3 uova
3 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
170 gr di zucchero
1 barattolo di grano cotto
100 gr di latte
la scorsa grattugiata di mezzo arancio e mezzo limone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
25 gr di burro
70 gr di cedro candito a dadini
cannella
zucchero a velo

Ho preparato la mia solita frolla e mentre preparavo il ripieno l’ho messa a riposare in frigo.
Scolare il grano e sciacquarlo bene sotto l’acqua corrente e metterlo a cuocere con il latte, un cucchiaio di zucchero, le scorze grattugiate e l’estratto di vaniglia finché il latte non sarà stato assorbito. Lasciare raffreddare.
Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve ben ferma.
Con una frusta mescolare la ricotta con lo zucchero, aggiungere i tuorli, il grano, l’acqua di fiori d’arancio, i canditi e la cannella.
Per finire inserire i tuorli montati neve delicatamente e mescolando dal basso verso l’alto.
Stendere la frolla ed appoggiarla in uno stampo dal bordo alto, versare il ripieno e con la frolla avanzata ricavare delle strisce da appoggiare sopra a formare una griglia.
Forno preriscaldato 175-180° per 1 ora (ma guardateci che la frolla sia cotta!!!)
Lasciare raffreddare e servire con una spolverata di zucchero a velo dopo almeno un giorno di riposo…

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci


Commenti

  1. Brava brava, continua con le prove così noi ci rifacciamo gli occhi ed alleniamo le papille!!!!!! :-P

    RispondiElimina
  2. Bellissima...
    Buon venerdì

    RispondiElimina
  3. si fa così la pastiera napoletana,complimenti, continua con le prove vai bene,un bacione

    RispondiElimina
  4. Cara Mila , la tua pastiera e' bellissima !!!!! E gli ovetti ? Non si puo' resistere !!!
    Baci e buon fine settimana !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ovetti li ho fregati al piccolo e poi subito dopo le foto riposti al loro posto!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  5. Ficou tão linda e imagino que uma delicia
    bjs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sei davvero gentile di passare a trovarmi!!!!
      Buona giornata

      Elimina
  6. io il mio poato lo avevo già prenotato settimana scorsa eh! mi raccomando che non mi venga rubato!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui spazzolano tutto...ma è possibile?
      Un abbracciotto

      Elimina
  7. è davvero incantevole, Mila! Anch'io la faccio così, col ripieno tradizionale, senza crema pasticcera! :)

    RispondiElimina
  8. Caspita che delizia, mi piace parecchio la pastiera anche se non l'ho mangiata spesso, è uno di quei dolci che mi riprometto da secoli di fare ed è ancora lì che aspetta! prima o poi la farò! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono stata spronata dall'amica che mi ha regalato il grano cotto...altrimenti mi sa che avrei fatto come te!!!
      Buona giornata

      Elimina
  9. Mila... ogni famiglia ha la sua tradizione... pensa che io e mio marito portiamo in dote ricette diversissime (ma la mia è più buona :D).... ma la sostanza è quella buonissima che hai indicato tu. Un bascione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio marito in dote ha portato la ricetta della paella 8ed annessa paellera), ma la sua è sicuramente meglio della mia....sigh sigh sigh!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  10. DAVVERO COMPLIMENTI.
    http://coccinellecreative.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Uh ma è stupenda!!! Io non vedo l'ora di mangiarla, quest'anno io non lo farò, ma aspetto con ansia quella di mai sorella :) La tua ha un aspetto magnifico e avrei voglia di mangiarla proprio ora
    ;( Un bacio :)

    RispondiElimina
  12. Deliziosa la pastiera, versione classica o meno a me piace sempre!
    La tua sembra veramente invitante :) complimentissimi!!
    Bacini

    RispondiElimina
  13. Ciao Mila! anch'io ho trovato il grano cotto sugli scaffali del super, l'ho comprato e ci ho ragionato sopra. Erano i tempi in cui non ero stata ancora illuminata dalla luce del tuo blog, posso dire solo qs a mia discolpa.. Un bel giorno li ho aperti con coraggio e li ho messi in insalata!!ovviamente sembrava becchime e non li ho usati tutti. Li ho regalati ad un cugino pescatore che da allora non se li fa più mancare! Qs cosa che tu hai fatto mi sembra decisamente adeguata al senso del loro esistere. Ma ancora risento il gusto della pappa per galline che io ho combinato!! baci Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robinnnnnnnnnnn!!!! Non oso pensare cosa potrebbe passare per la testa ad un napoletano leggendo il tuo post!!!! Io non avevo neanche il coraggio di comperarlo quel barattolo trasparente con dentro il grano cotto, poi girava per la dispensa ed i casi erano due o si trasformava in cibo per le bimbe (galline) o in cibo per i bipedi senza piume....ed è uscito questo dolcetto (che poi mi è anche piaciuto un sacco!!!!)....
      Continua a tenermi compagnia e a tirare sempre su il mio morale!!!
      Auguroni intanto di serena Pasqua a te e tutta la famiglia

      Elimina
  14. Originale si, originale no a me sembra perfetta e buonissima e allora Pastiera sia!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  15. mamma che buona io non vedo l'ora di mangiarla .sai fino a pochi anni fa frullavo tutto il grano per non sentire i chicchi ora a forza di dire ai bambini è buonissimo ho scoperto la bontà del grano intero
    bellissima mila complimenti da campana ti dico che nemmeno noi sappiamo se l'originale ( varia da zona a zona ) ècon o senza crema pasticcera
    a me piacciono entrambe ( anche se la faccio spesso senza o se proprio due -tre cucchiai non di più per sentire il sapore del grano

    RispondiElimina
  16. Vengo a saludarte y desearte Buena Pascua,exquisita torta pascual,abrazos

    RispondiElimina
  17. Ciao!!! Che meraviglia!!! Io non l'ho mai preparata ma spero di poterla fare presto. La tua è buonissima e ha un aspetto stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Serena, almeno una volta bisogna provarla!!!!
      Buona giornata

      Elimina
  18. Ma che bella pastiera mi ero persa! Sembra deliziosa, complimenti! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

Post più popolari