Pagine

27 aprile 2013

GIOVEDI' GNOCCHI...

Il detto dice “giovedì gnocchi”, ma sono poi buoni in qualsiasi giorno della settimana secondo me!!!
E non per forza conditi con sughi elaborati!!
Quando io preparo gli gnocchi vado ad occhio, ma questa volta mio marito voleva aiutarmi e lui che invece è un precisino ha voluto che pesassi tutto….
Ovviamente le patate le avevo già cotte, per cui il peso è da cotte, ma vi avviso che come al solito le mie erano cotte al microonde, per cui senza acqua!!!

GNOCCHI RIPIENI

Vale a dire:
800 gr di patate già cotte (al micro)
1 uovo
200 gr di farina (compresa quella per la lavorazione)
formaggio Asiago a cubetti

per condire:
passata di pomodoro – aglio – prezzemolo
sale – pepe – olio EVO

Dopo aver cotto le patate nel forno a microonde schiacciarle ancora da calde con lo schiacciapatate ed amalgamare con l’uovo e la farina.
Ricavare dei filoncini e poi dei cilindretti all’interno dei quali metterete un cubetto di formaggio.
Per il condimento tritare l’aglio ed il prezzemolo e metterli a scaltrire con un goccio d’olio. Dopo alcuni minuti aggiungere la passata.
Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata finché non vengono a galla e lasciarli lì ancora un paio di minuti.
Tuffarli nel sugo e servirli caldi, così il formaggio all’interno resterà bello filante

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!

Braci&Abbracci

Ops dimenticavo!! Quando ho deciso di cambiare il blog ho ovviamente dovuto rinunciare a tutti i followers che avevo di là...beh se tu che mi stai leggendo adesso è la prima volta che passi e ti piace il mio blogghetto sarei contenta di darti il mio sincero 'WELCOME', invece se seguivi il mio vecchio blog e ti andrebbe di riaggiungerti, ti riservo un caro 'BENTORTANATA/O'...

14 commenti:

  1. spetta un attimo ma come le cuoci al micro, cioè hai una funzione particolare? perchè mi interessa sta cosa! mi dici come fai?
    questi gnocchi sono una meraviglia, voglio provarli!! ciaoooooooooo e buon w.e.!!

    RispondiElimina
  2. Che buoni questi gnocchi !!! Ripieni con Asiago poi !! Sembrano buonissimi !!

    RispondiElimina
  3. Gli gnocchi ripieni *__* che golosità :-P
    Complimenti sono spettacolari!!!!
    Bravissimi ^.^
    Buon WE cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto per il ritiro di un premio ^.^

      Elimina
    2. Grazie zia Consu, sei sempre tanto carina....

      Elimina
  4. buoni, molto buoni con sorpresa, brava buona serata

    RispondiElimina
  5. Gli gnocchi anche io li mangerei tutti i giorni. Ottimo anche il condimento. Buona domenica!!!!!

    RispondiElimina
  6. I gnocchi????? J'adore e li mangerei sempre!!!! Che spettacolo questi ripieni! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu??? Pensa che se trovo quello che ha detto "giovedì gnocchi" gli tiro un calcio in uno stinco...iiiii gnocchi si possono mangiare TUTTI i giorni!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  7. Ciao Mila,
    originalissimi questi gnocchi con l'Asiago all'interno.. sei una fonte di ispirazione continua...
    sono appetitosi e beato chi li ha mangiati...
    ps: mi sono data il "bentornato" tra i tuoi follewers...
    ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed allora "BENTORNATA"!!!... Grazie Fede sei sempre comunque tanto carina...
      Qui oggi è una giornata da schifo, per cui spero che almeno dalle tue parti ci sia un raggio di sole!!!

      Elimina
  8. ciao Mila,
    io invece sono nuova, non so com era il vecchio blog ma per certo questo mi piace molto!!! Quanto al piatto che proponi oggi, sono secoli che non mangio gli gnocchi e un condimento leggero come questo è l'ideale! buona giornata,
    serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora visto che sei una new entry "WELCOME" e grazie mille di essere passata

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

FRESCA INSALATA CON FIORI DI BRESAOLA

Leggendo sui social ed ascoltando i tg mi pare di capire che del caldo non se ne possa proprio più. O meglio la maggior parte della gente no...