Pagine

2 ottobre 2012

BRIOCHES E GIRELLE AL LATTE DI MANDORLA

Vi ricordate che pochi giorni fa avevo postato le mie prime briochine al “latte” di soia, sabato le ho rifatte, perché?
Beh svegliarsi e scendere per far colazione e sentirsi dire “Mami non ci sono più le tue briochine?”…ecco mi si è stretto lo stomaco ed un po’ mi sono sentita in colpa. Non dovete pensare che la cesta della prima colazione fosse vuota, perché non lo era, dentro si passa dal pane in cassetta, alle fette biscottate, ai biscotti, alla nutella…ma mancavano proprio le mie brioche che a quanto pare hanno davvero lasciato il segno….
“Amore le avete mangiate tutte”….”Allora Mami quando me le rifai, con la cioccolata le voglio”
Amore della mamma, per te andrei sulla luna a prendere gli ingredienti!!!!!






BRIOCHES E GIRELLE AL LATTE DI MANDORLA

Vale a dire:
500 gr di farina
1 uovo + 1 tuorlo
120 gr di burro pomata
50 gr di zucchero
10 gr di lievito di birra
200 gr di drink (latte) di mandorla
1 cucchiaino di sale
per guarnire:
1 tuorlo - granella di zucchero - mix di zucchero e bianco e di canna - latte di mandorla
burro pomata e gocce di cioccolato q.b.
zucchero a velo
Per queste come per le focaccette ho usato la planetaria (dal tronde dovevo provarla!!!!).
Mescolare la farina, la vanillina, lo zucchero con le uova (precedentemente sbattute a parte). Sciogliere il lievito di birra nel latte di mandorla (mi raccomando ricordatevi di scuotere il barattolo prima di usarlo, perchè di solito tende a depositarsi!!!) ed aggiungerlo all'impasto. Dopo aver inserito il sale, un po' alla volta aggiungere il burro aspettando che il pezzo precedente sia incorporato.
Fare dell'impasto una palla e metterla a lievitare fino al raddoppio (un'ora e mezza circa). Dividere l'impasto in due. Uno dei due dividerlo a sua volta in panetti da circa 60 gr e ricavare le brioches (vedi qui) che appoggerete su una teglia foderata di carta forno.. L'altra metà stenderla in un rettangolo, spennellare con il burro pomata e cospargere di gocce di cioccolato (io sono andata ad occhio) ed arrotolare (secondo me non cambia molto se arrotolate il lato corto o quello lungo, perchè in un caso vengono più piccole, ma ne vengono di più, nell'altro vengono più grandi, ma ne vengono di meno...!!!!). Appoggiare le girelle su una teglia da forno e schiacciarle leggermente.
Coprite le une e le altre con della pellicola e fate ancora lievitare circa 45 mins.
Prima di infornare spennellare col mix di latte di mandorla e tuorlo su tutte, mentre le brioches cospargere con la granella di zucchero, il mix di zucchero di canna e zucchero semolato ed infornare forno già caldo a 180° per 15-20 mins (dipende dal forno)
Lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo.
Come ho già detto se vi avanzano dovete conservarle in un sacchetto di plastica e scaldatele un pelino (nel micro al max temperatura per 30 sec., per le girelle ne basta 20 sec.) e vi garantisco che sono come appena fatte.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!

Braci&Abbracci

3 commenti:

  1. Che bello fare colazione con il profumo delle brioche che riempie la casa...

    RispondiElimina
  2. no ma quanto sono morbide e soffici! anche io una anche io!

    RispondiElimina
  3. bellissimissime voglio provarle brava come sempre ^_^

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

FRESCA INSALATA CON FIORI DI BRESAOLA

Leggendo sui social ed ascoltando i tg mi pare di capire che del caldo non se ne possa proprio più. O meglio la maggior parte della gente no...