Pagine

18 giugno 2013

PIZZA CON LIEVITO MADRE

Vi capita mai di organizzarvi per filo e per segno, poi il destino ci mette lo zampino?
Beh è quello che mi è successo con questa pizza…
Venerdì rinfresco Gigetto (il mio lievito madre), addirittura tutta la fiera lo posto su fb…poi prima di andare a letto preparo l’impasto per la pizza come indicato da Fables



PIZZA CON LIEVITO MADRE I° TENTATIVO

Vale a dire:
100 gr di lievito madre appena rinfrescato
350 gr di farina 0 Molino Cosma + quella per spolvero
150 gr di farina Manitoba Molino Cosma
340 gr di acqua
1 cucchiaino di malto d’orzo
2 cucchiai di olio EVO
10 gr di sale

Per condire:
pomodoro Mutti
2 trecce di fior di latte
foglie di basilico

Sciogliere il lievito madre a pezzetti nell’acqua con il cucchiaino di malto d’orzo. Poi aggiungere le farine precedentemente mescolate e mescolare (io con la planetaria) finché il composto sarà liscio ed omogeneo (Fables dice che ci vogliono circa 10 mins, io sinceramente non ho controllato…). Aggiungere il sale e l’olio a filo e mescolare finché l’impasto non sarà incordato.
Lasciare riposare il composto direttamente nella planetaria coperto con pellicola per 30 mins.
Spolverare bene la spianatoia e versare il composto. Stendere delicatamente il composto dandogli la forma di quadrato e praticare una piega a tre fino ad ottenere un rettangolo sul quale praticherete un’altra serie di pieghe a tre fino ad ottenere un quadrato che girerete fino a portare la chiusura in basso.
Arrotondare e mettere il panetto in una terrina precedentemente unta. Coprire con pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente per 30 mins prima di mettere a riposare in frigo per 48 ore.
Nel mio caso domenica verso le 18 ho tirato fuori dal frigo per lasciare a temperatura ambiente un paio di ore prima di preparare la pizza….
E fino qui tutto bene….ma come al solito non bisogna mai fare i conti senza l’oste!!!!
Circa 1,5h dopo non mi sono sentita molto bene e mi hanno portato in ospedale, ma tranquilli tutti ok….il problema è che il mio impasto era là che mi aspettava.
Tornata a casa che era mezzanotte passata non potevo far altro che rimettere la terrina in frigo ed il giorno dopo avrei pensato che farci….
Ma secondo voi potevo buttare tutto il lavoro che avevo fatto? Mai!!!
E così lunedì pomeriggio ho ripreso fuori dal frigo l’impasto ed ho continuato come se nulla fosse successo. L’ho lasciato tornare a temperatura ambiente, poi ho ben unto una teglia da forno, steso l’impasto delicatamente e con le mani ben oleate e lasciato riposare per un’ora.
Intanto ho acceso il forno a 250°, quando è arrivato a temperatura ho messo la passata di pomodoro sulla pizza ed infornato prima nella parte bassa per circa 7 mins. Poi ho messo la treccia di fior di latte e rinfornato per altri 10 mins nella parte centrale, ma non essendo ancora cotta ho terminato la cottura di nuovo nella parte bassa…
Per cui alla fine la mia pizza ha lievitato 72 ore!!!!!
Beh se vi fidare era davvero ottima!!!!...e sono rimasta davvero mooolto soddisfatta contando che era il primo tentativo....

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci



42 commenti:

  1. Dove si può trovare il malto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo trovo anche al supermercato, ma altrimenti nelle drogherie lo trovi senza problemi...
      Buona giornata

      Elimina
  2. O_O fa vo lo sa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Questa super lievitazione ha fatto davvero bene alla tua pizza.. è davvero meravigliosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie....pensa che temevo di dover buttare tutto...ed invece mi ha lasciata senza parole!!!
      Buona giornata

      Elimina
  4. Una pizza sublime... bravissima Mila!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. sarà ancora più buona dopo tante ore di lievitazione, , complimenti e buon appetito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh di certo la mia paura di sentire il retrogusto di lievito è sparita...sicuramente si è consumato nell'attesa!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  6. Favolosa! Molto invitante a quest'ora!
    Baci
    Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gabry la pizza è buona a tutte le ore....Un abbracciotto

      Elimina
  7. A me con la pasta madre la crosta sotto viene un po dura per questo preferisco il lievito secco per la pizza. La tua invece com'era?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non era dura, ma tieni presente che poverina mi ha aspettato per così tanto tempo che forse si è messa d'impegno per venire buona solo per paura di dover tornare in frigo!!!
      Braci&Abbracci

      Elimina
  8. La pizza con il lievito madre non ha paragoni!!!! Io da quando la faccio in casa non riesco più ad andare a mangiarla in pizzeria, non mi sembra mai buona abbastanza.
    Certo che non si può dire non abbia lievitato... :-)
    Io ho sempre qualche problema a incastrare tutto con le lievitazioni... delle volte mi sono ritrovata a caricare la sveglia per alzarmi nel mezzo della notte a fare brioche o krapfen... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era la prima volta che provavo la pizza con LM, ma di certo (regolandomi un po' meglio con le lievitazioni) non sarà l'ultima!!!! E' però vero che a volte tra rinfreschi, pieghe e lievitazioni bisogna puntarsi 7 sveglie!!!!
      Braci&Abbracci

      Elimina
  9. Risposte
    1. Troppo carina...GRAZIEEEEEEEEEEE

      Elimina
  10. Troppo buona!!! Con il LM è assolutamente la migliore :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa questa pizza, complimenti Mila, ha un aspetto bellissimo e una consistenza meravigliosa (si vede benissimo dalle foto che è ben lievitata)..prima o poi mi dovrò cimentare anch'io con il lievito madre!! So che tutto ciò che viene preparato con questo ha tutto un altro sapore...che è speciale!!!
    Un bacione e ancora complimenti!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me era la prima volta che la provavo a casa, perchè qui in zona c'è una pizzeria che la fa col LM ed è di un'altra categoria!!!
      Buona giornata

      Elimina
  12. Mila, ha un'alveolatura pazzesca !!1 Altro che Bonci & Bonci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Bonci resta Bonci, immagino che se leggesse delle mie 72 ore riderebbe per una settimana...però il risultato finale mi ha davvero soddisfatta!!!
      Braci&Abbracci

      Elimina
  13. eccomi!!!!!!!!!!!!!!!!!
    che buona!!!!io mi fido!!!
    bacio a presto
    Azzu

    RispondiElimina
  14. Elle est à tomber ta pizza ! hummmm ! bises

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci beaucoup...bises!!!
      A bientot

      Elimina
  15. No no no!!vietato stare male. Almeno tu Mila!! sono tornata dal lavoro e leggo le tue news nel ns angolo paradisiaco. Intanto c'è qs caffè delizioso-aspetto che tu lo inserisca nel menù del tuo ristoro "a piedi scalzi"- e poi la pizza.. Che fame! per risponderti: certo che non ti dimentico, ma tu non giocarmi scherzetti!!domani mercoledì, gita in ospedale con la mia amica D.per medicare il cateterino. Grazie per la tua presenza che riesci a rendere così vicina. Ti abbraccio, Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro il nome che hai trovato per il mio ristoro 'guai a chi me lo ruba, qui ne deposito ufficialmente ed ufficiosamente il machio'...
      Adesso sarai in ospedale con D, tenete duro tutte e due!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  16. Questa meraviglia la devo assolutamente fare !!Per la cronaca ho la pasta madre spacciata da una settimana , per ora la guardo e basta , devo prendere coraggio....
    Ciao,Vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivi bazzico spesso per il tuo blog e sono certa che dalla tua PM ne ricaverai ottimi manicaretti!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  17. Io l'ho fatta ieri sera!!!!! ma che spettacolo la tua.. ha dei buchini sintomo di una lievitazione perfetta!!!! Io con la PM non ci faccio molto.. la farei crepare! ma ho trovato l'alternativa con il lievito madre secco.. non è la stessa cos.a. ma comunque meglio di solo lievito di birra!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  18. Bravissima! Questo lievito madre provoca dipendenza! I fables hanno sempre delle chicche, troppo bravi anche loro! Grazie per essere passata da me, mi sono aggiunta ai tuoi followers, un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BENVENUTA!!!!!! Infatti domani lo rinfresco e sto già pensando a cosa fare di buono!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  19. Però come primo tentativo ti puoi ritenere più che soddisfatta...I Love Pizza ;)
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti sono molto soddisfatta....la fortuna dei principianti?
      Buon pomeriggio

      Elimina
  20. davvero l'aspetto è meraviglioso!!! complimenti per la pizza, ottima col lievito madre! ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita Tiziana.... Un abbraciottttttttoooooooo

      Elimina
  21. ciao appena ricevuto ieri un pò di pm liquida. da quel che ho capito le dosi qua sono per la solida giusto.. con la liquida di quanto cambiano?? io devo ancora provare una ricetta mi sono fatta una cultura di post e varie ma ho paura di mettermi alla prova...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, io sinceramente la pm liquida non l'ho mai usata, per cui non sono in grado di aiutarti....sono 2 anni che alimento la mia, ma non ho mai provato a trasformarla da solida a liquida!!!!
      Un abbracciotto

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

WAFFELS CAROTA E PREZZEMOLO

Quando mi preparo le centrifughe un po’ mi dispiace buttare tutti gli avanzi, soprattutto quelli delle carote. E così questa volta ho prova...