Pagine

22 novembre 2012

BISCOTTI CON FARINA DI MANDORLE E DI RISO

Altra ricetta di biscotti per non far trovare mai la biscottiera vuota…
Se arrivano ospiti inattesi non si può mica offrire un te o un caffè senza un biscottino!!


BISCOTTI CON FARINA DI MANDORLE E DI RISO

Vale a dire:
150 gr di farina di mandorle (io ho frullato direttamente le mandorle spellate)
150 gr di farina di riso
80 gr di zucchero
80 gr di burro
1 uovo
2 cucchiaini di lievito per dolci
vanillina – pizzico di sale

latte – zucchero semolato

Impastare tutti gli ingredienti e metterli a riposare in frigo per almeno 30 mins.
Stendere l’impasto 3-4 mm e con le formine ricavare i biscotti. Spennellare col latte e cospargere con lo zucchero semolato prima di infornare in forno preriscaldato 170° per 15-20 mins…
Se li volete offrire ai vostri ospiti vi consiglio di nasconderli!!

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!

Braci&Abbracci

10 commenti:

  1. Biscottini veramente delicati e friabili. Una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Mila!anche questa tua creazione è un attentato alla bilancia.. Ma che delizia! 2 giorni fa ho finalmente preparato (e gustato) dopo ben 10 giorni di preparazione, la torta di Padre Pio. Ne hai mai sentito parlare?Magari in passato ti è capitato di prepararla? Buona giornata a te e a tutti noi vagabblog! Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robin, ne ho letto su altri blog, ma non ho mai provato...
      Sempre grazie delle tue visite

      Elimina
  3. Carissima Mila, ho fatto questi biscotti, anche se modificando leggermente la ricetta. Sono strabuoni! Ma questo tu lo sapevi già; quello che non sapevi è che ho pubblicato la ricetta inserendo, giustamente, il link a questo post. Grazie per la condivisione ;)
    lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia grazie mille è davvero un onore che tu abbia provato i gradito i miei biscottini!!!
      Un abbracciotto ed alla prossima gradita condivisione!!!

      Elimina
  4. Volendo, in alternativa e senza bisogno di spellare e tritare le mandorle, si può utilizzare anche la pasta di mandorla a panetti, già zuccherata e discretamente aromatizzata: al sud viene generalmente usata per preparare il latte di mandorla (bevanda estiva) o la granita alle mandorle, ma anche per i biscottini di mandorla il risultato è garantito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per l'informazione!!!
      Buona giornata

      Elimina
  5. I tuoi biscotti sono... spariti! Hai proprio ragione è sempre bene nasconderli!
    Sono ottimi.. e come le noccioline..
    Grazie!!

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

WAFFELS CAROTA E PREZZEMOLO

Quando mi preparo le centrifughe un po’ mi dispiace buttare tutti gli avanzi, soprattutto quelli delle carote. E così questa volta ho prova...