Pagine

30 agosto 2012

MEDAGLIONI DI RISO (NIDI & NODI...)

E sì, vi rifilo un’altra ricetta col riso…ma almeno all’occhio apparirà diversa…
In questi giorni in cui tutta l’Italia pare avvolta da anticicloni (mi piacerebbe vedere che faccia hanno quelli che gli affibbiano quei nomi, Minasse, Caronte ecc…) la voglia di mettersi ai fornelli è davvero poca, ma è anche il periodo in cui la verdura ha i colori più vari e l’orto ogni giorno pretende di essere visitato (non vi dico poi i pomodori!!!!)…
Mi era passata per la testa l’idea di preparare una bella paella (non l’ho ancora fatta quest’anno, ma prometto che mi rifarò!!!!), ma non avevo tutti gli ingredienti… ed allora per oggi ho deciso di preparare un riso con le verdure, con l’aggiunta di mazzancolle per farlo mangiare anche al piccolo…e magari non la solita presentazione!!!

MEDAGLIONI DI RISO

Vale a dire:
300 gr di riso thai
½ peperone rosso e ½ peperone giallo
1 carota – 1 cipolla di troppa – 1 spicchio d’aglio
1 bustina di zafferano  - 1 albume
olio – sale – pepe
mazzancolle q.b.

Intanto che nel wok soffrigge lo spicchio d’aglio con un goccio d’olio, tagliare tutte le verdure a cubetti (io le carote le ho tagliare a julienne) tenendole però separate. Togliere poi lo spicchio d’aglio ed aggiungere la cipolla, lasciarla soffriggere prima di aggiungere le carote ed i peperoni e lasciare andare per alcuni minuti.
Versare poi il riso e farlo tostare un paio di minuti. a quel punto coprire con acqua bollente salata dove avrete sciolto dentro la bustina di zafferano fino a totale copertura del riso.
Quando l’acqua bolle spegnere il fuoco e lasciare che il riso assorba tutta l’acqua (circa 10 minuti che è poi anche il tempo di cottura). Accendere di nuovo il fuoco ed aggiungere le mazzancolle e lasciare cuocere per un paio di minuti. Spegnere, aggiungere l’albume ben sbattuto mescolando bene e versare il tutto in una teglia rettangolare e lasciare raffreddare alcuni minuti.
Nel frattempo tagliare a rondelle la restante cipolla e saltarle in una padella con un goccio d’olio (ovviamente facoltativo) ed usarle come base per il piatto…
Con un coppapasta ricavare i medaglioni dal riso e saltarli nella padella antiaderente finché non fanno la crosticina.

Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci

1 commento:

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

SANO REGIME ALIMENTARE: RISO CON VERDURE, PINOLI E ZESTE DI LIMONE

Non mi piace mai parlare di dieta, normalmente preferisco il termine "regime alimentare ridotto", questo perchè non credo che per ...