Pagine

24 giugno 2014

CHAPATA...MAGARI FARCITA

Non preparo molto spesso il pane, perché qui preferiscono grissini, grissoni e simili…
Però questa volta vi propongo queste chapate



CHAPATA FARCITA

Vale a dire:
per poolish
225 gr di acqua
225 gr di farina 0
4 gr di lievito di birra fresco

per massa:
il poolish
150 gr di farina 0
60 gr di acqua
7 gr di sale

Sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina, mescolare, coprire e lasciare riposare per 3-4 ore, fino al triplo del volume (col caldo di questi giorni i tempi per me sono stati questi).
Nella planetaria aggiungere al poolish alternando acqua e farina fino al totale esaurimento e con l’ultima farina inserire anche il sale e lasciare andare finché non si sarà incordato.
Coprire e lasciare riposare per 30 minuti.
Sulla spianatoia ben infarinata versare il composto e fare un giro di pieghe del secondo tipo. Rimettere in una terrina ben unta, coprire con pellicola e lasciare riposare 1 ora e ripetere l’operazione delle pieghe. Ricoprire e lasciare riposare 30 minuti.
Versare il composto sulla spianatoia infarinata e dividere l’impasto in 3 o 4 parti (a seconda di quanto grandi vorrete le chapate).
Coprire con delle boulle di vetro mentre il forno si scalderà a 250°. Io ho cotto sulla pietra refrattaria appoggiando le chapate direttamente con la pala di legno abbassando la temperatura a 220° per 35 minuti (ovviamente controllate, perché dipende dalle dimensioni del pane e dalla temperatura del forno).
Mettere a raffreddare in piedi avvolte in un panno da cucina.
Ottima da sola, ma non vi dico farcita con fette di tagliata, salsa bernese, rucola, pomodorini e glassa di balsamico!!!!


Il gioco è fatto, ed il piatto è servito!!
Braci&Abbracci
Partecipo alla raccolta di Panissimo di Sandra e Barbara
oggi ospiti da Valentina


33 commenti:

  1. Beh non lo prepari spesso, ma quando lo prepari è da leccarsi i baffi direi!! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  2. Ammazza che bella lievitazione questo pane...farcito in quel modo è irresistibile!! Sarebbe un ottimo pranzo , che fame!!
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  3. ¡¡Hola Mila!! ¡¡Qué maravilla de pan!! Yo tampoco suelo hacer mucho pan casero, entre otras cosas, porque como casi siempre sin pan. Pero, esta chapata me parece fantástica. Te ha quedado con una miga extraordinaria. Besitos.

    RispondiElimina
  4. Wow mila che bel pane ... , che farcitura gnam gnam!

    RispondiElimina
  5. Tu peut men préparé une pour moi?
    Bisous

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia Mila!!! Un panino così lo mangerei a occhi chiusi, se non fosse per questo periodo di astensione forzata al glutine!! Eh, ma appena passa mi rifaccio e provo questa Chapata!
    Buona giornata
    Manu

    RispondiElimina
  7. ma come si può dire di no ad un pane così?! è splendido! ciauuu

    RispondiElimina
  8. invitante,mi è venuta fame,che bello con quelle grosse bolle,bravissima

    RispondiElimina
  9. Sono stupendi tesoro..complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. wowwww sei statasuper bravissimaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non proprio, però non mi dispiace il risultato!!!! Mi piacerebbe la crosta più croccante, ma quello è un altro discorso

      Elimina
  11. un magnifique pain bien tendre j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci et bonne soirée toi aussi

      Elimina
  12. Se a non preparare tanto spesso i pani tu vengono così chissà cosa sfornò quando ti perfezioni tesoro!! Sono bellissimi!! ;)) complimenti!! ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, penso sia solo questione di fortuna!!!!! A volte mi vengono di quei mattoni che anche le galline ci girano alla larga!!!!

      Elimina
  13. Che buona questa tua "ciabatta"! Ideale da farcire con tante cosine sfiziose!!! Bravissima Mila! Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti!!!! Buona giornata cara

      Elimina
  14. Questa Chapata è bellissima, bellissima davvero, complimenti.
    Poco lievito, fantastico poolish, i risultanti si vedono sempre....
    Buona giornata, ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille....e buona giornata tempo permettendo!!!

      Elimina
  15. Non conoscevo questo pane.. ma sembra bellissimo! Assomiglia un pò al pane arabo.. ma solo dall'aspetto.. Mi piace così farcito.. smack

    RispondiElimina
  16. Interessante, quasi Freudiano.
    Dalle mie parti (di origine) "chapata" significa "presa".

    Detto fatto?!?

    RispondiElimina
  17. buonissimo:)) e farcito è troppo ma troppo sfizioso:))bravissima, complimenti:)
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  18. Ton pain est magnifique. bravo! il est très réussi.
    A bientôt

    RispondiElimina
  19. Mamma che fame, sarà meglio che vada a dormire !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sogni d'oro!!!
      Un abbracciotto

      Elimina
  20. e allora!!!!!! allora DEVO venire a cena da te! anche con un filino d'olio, a me va bene anche solo con l'olio!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, davvero poteva bastare due chicchi di sale ed un filo di buon olio!!!!
      Buon week end

      Elimina

Grazie per ogni commento, suggerimento o critica, tutto può aiutare a migliorarsi....
Magari non immediatamente, ma appena posso passerò a ringraziare tutti!!!

MELANZANE AL FORNO FARCITE

Anche quest'anno l'orto ha lavorato abbondantemente. E sono sincera ho anche sprecato tanto roba, ma ragaz...mika posso mangiare i...